Il guanto di mio fratello: un libro per affrontare il tema della disabilità di un fratello

il guanto di mio fratelloHina e Tabi sono fratelli; giocano insieme, vanno d’accordo. Fin qui andrebbe tutto bene, se non fosse per un piccolo particolare: Tabi indossa sempre un guanto, un grande guanto rosso che lo rende diverso da tutti gli altri.
Hina comincia ad accorgersi che, quando sono in mezzo alla gente, il guanto attira l’attenzione: le persone lo notano, ne parlano e non in modo positivo: suo fratello non è come gli altri.

Questo non le piace affatto. Si potrà pur fare qualcosa. Hina non si perde d’animo e, insieme con Tabi, decide di partire per un viaggio: devono raggiungere la dimora di un mago, un mago che, si dice, sia dotato di grandi poteri. Hina è sicura che, grazie ai suoi poteri, il mago saprà liberare Tabi dal suo guanto, rendendolo come tutti gli altri.

Ma il viaggio si rivela difficile, pieno di imprevisti e di ostacoli...
Per saperne di più: http://www.stateofmind.it/2016/09/guanto-mio-fratello-disabilita-fratelli/


Per saperne di più: http://www.stateofmind.it/2016/09/guanto-mio-fratello-disabilita-fratelli/

In questo articolo si parla di: Bambini e adolescentiAccettazioneFratelliSiblingsDisabilitàGiulia FrancoStoria di vita

viaggio mente

viaggio con un libro

appunti viaggio

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookie.