+39 349 18 02 512
Lun-Ven: 10 -21 Sab: 10-13
info@annalisabertuzzi.it
Scrivere per conoscersi
Scrivere per conoscersi

Avete mai tenuto un diario? Se la risposta è sì avete già sperimentato l’influenza positiva che la scrittura ha su di noi. Scrivere ci permette di riordinare le idee e di esprimere le emozioni che proviamo.

Di solito associamo il tenere un diario al periodo dell’adolescenza, quando stiamo creando una nuova identità; in realtà, è possibile beneficiare dei vantaggi della scrittura a tutte le età.

Scrivere per stare meglio

La scrittura si rivela utile nell‘alleggerire il peso emotivo degli eventi difficili; James Pennebaker, uno psicologo americano, ha messo in evidenza, attraverso le sue ricerche, gli effetti positivi che l’attività di scrivere ha nell’aiutarci a rielaborare i ricordi spiacevoli e i pensieri che creano preoccupazione, interferendo con il nostro benessere.

Scrivere, quindi, può avere una valenza terapeutica ed è per questo che, sin dai tempi dell’università, mi sono interessata alla scrittura espressiva come metodo di promozione del benessere; volevo capire in che modo potevo utilizzare la scrittura  per favorire la crescita e l’evoluzione personale.

Cosa scrivere?

La proposta di scrittura espressiva  può declinarsi in vari modi:

  • tenere un diario con cadenza giornaliera;
  • mettere per iscritto un ricordo a cui siamo legati;
  • creare delle brevi note su eventi significativi;
  • esprimere di getto un’emozione “scomoda” nata da una difficoltà;
  • raccontare un sogno che ci ha colpito;
  • indirizzare una lettera a qualcuno con cui abbiamo difficoltà a comunicare; non ha importanza se alla fine decideremo di farla leggere o meno al destinatario.

Liberi di esprimerci

L’aspetto più importante, affinché il processo funzioni, è ricordarci che stiamo scrivendo per noi; non verremo giudicati per la qualità del nostro scritto, come se si trattasse di un tema scolastico. Non è importante essere “bravi a scrivere”.

Ciò che conta è concedere a noi stessi la possibilità di esprimerci spontaneamente, senza preoccuparci della forma o della qualità.

Siete curiosi? Se volete saperne di più sulla scrittura espressiva potete contattarmi; scopriremo insieme come scrivere possa esservi utile. Avrete l’opportunità di sperimentarvi, in modo piacevole e creativo, emozionandovi e apprendendo cose nuove su voi stessi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *